Finalmente svelati i segreti circa l’attentato dell’11 Settembre. A rivelarli, Putin

Tutti ricorderanno cosa è successo quel giorno che tutto vorremmo dimenticare. Era l’11 settembre quando tutte le televisioni del mondo, mostrarono su ogni emittente le stesse immagini, interrompendo il normale flusso di immagini e programmi. Non sono mancate polemiche eventuali spiegazioni circa ciò che avvenne quel giorno.

Tutti, ovviamente sanno che l’attacco venne organizzato dalle forze terroristiche. Ma c’è anche chi ritiene che tutto quello che è successo non sia stata opera dei nemici bensì opera degli stessi Stati Uniti. Le torri gemelle quel giorno crollarono mettendo fine alla vita di moltissime persone e ai sogni di tante anime che sicuramente quel giorno non immaginavano di poter perdere la vita in un modo così terribile.

A rivelare che i possibili mandanti siano stati gli stessi Usa è stato proprio Putin anche se i media ci hanno sempre detto altro. A quanto pare quelle di Putin non sono parole senza fondamento, il leader russo ha fornito, infatti, tanto di prove attendibili per convalidare la sua tesi. Queste prove sono state, secondo indiscrezioni, pubblicate a Mosca, e controfirmate dallo stesso Vladimir Putin.

Ovviamente, si tratta dell’ultima trovata per fermare la macchina della guerra che sta assediando i non alleati allo strapotere. Putin si sta in pratica preparando al colpo del ko. Ad essere incriminata, nello specifio, sarebbe l’intelligence di Bush dell’11 Settembre.

Il video merita di essere condiviso, perché tutti devono sapere cosa succede alle spalle dei cittadini e quali macchinazioni muovono tutti gli attentati verificatesi e quelli che ancora non hanno avuto luogo.