Attraversando Cuba Senza Freni

In un pomeriggio d’estate, bevendo una birra in un parco, due amici discutono sulla possibilità di coprire lunghe distanze in fixed…
“E’ possibile viaggiare in fixed?”
“Non lo so, ma se non ci provi non lo scopri.”

E’ cosi che inizia la nostra avventura: da uno scambio di idee, alla volontà di proporre un modo alternativo di viaggiare in bicicletta e di vivere una fixed. La risposta migliore ad una società che si muove ogni giorno in modo cosi monotono, organizzato e schematico, è quella di rivoluzionare il concetto di viaggio, ispirandosi all’idea minimalista su cui è concepita una fixed: muoversi con il minimo indispensabile ed eliminare ogni “freno”.
Cuba rappresenta l’utopia della rivoluzione ed abbiamo pensato fosse la meta migliore per tenere a battesimo la nostra iniziativa.
E così, tracciata una linea immaginaria che unisce Santiago all’Havana, il 22 Ottobre partiremo alla volta della bellissima isola caraibica e, pedalando per più di 1000 km, vivremo la nostra avventura “senza freni”.
Tutto questo sarà possibile anche grazie al nostro sponsor ufficiale EXTRA+ (www.extrabikes.com), che ha creduto nel nostro progetto e ci permetterà di realizzarlo pedalando sulle EXTRA+ GHOST 2014.

Attraversando Cuba Senza Freni

Attraversando Cuba Senza Freni

cuba senza freni

Pin It

Richiedi Informazioni