A TAVOLA CON CECI FAGIOLI E PORRI

A TAVOLA CON CECI, FAGIOLI E PORRI.

A TAVOLA CON CECI E PORRI

Invitato dall’Imperatore Augusto per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, il poeta Orazio ,mai pennivendolo e profondamente allergico a politici e chiacchieroni ,rispose:
Inde domum me ad porri et ciceris laganique catinum
Preferisco rimanere a casa,mio Re, e mangiare lasagne con crema di porri e ceci.Non solo sincero ma anche buongustaio e salutista visto che, oltre al sapore paradisiaco,questo piatto e’ un arma micidiale contro colesterolo e patologie cardiache; nei Ceci infatti e’ stata rinvenuta una molecola chiamata Beta Glucano capace di proteggere le cellule cardiache ,coadiuvata dalla quercetina presente nei porri,altra sostanza cardioprotettiva.
I porri fanno parte della famiglia delle Liliacee insieme ad agli,cipolle,scalogni,asparagi e lampagioni;stesso potere terapeutico dell’aglio ma senza dare alitosi.
Ma chi vuol farsi un regalo ed abita al Sud mangi i lampagioni; sono la migliore terapia per la steatosi epatica e le insufficienze digestive.
Di gusto acidulo e tanto salutari sono gli Scalogni (cosi’ chiamati perche’ originari dalla citta’ di Ascalonia in Palestina).
A differenza degli altri legumi i Ceci possono essere macinati dando luogo ad un ottima farina con cui fare pizze e focacce.
LENTICCHIE:
E che dire di questi pregiati legumi natalizi?Tanto preziosi che ,ci narra la Bibbia,Esaù,vendette la sua primogenitura per un piatto di lenticchie.
Adesso putroppo il loro uso ha avuto un crollo verticale,spesso usati solo come piatto augurale natalizio .
Peccato:insieme a ceci e fagioli sono denominati la Carne dei poveri,vista la notevole presenza di proteine nobili .Ma le differenze con la carne sono abissali;mentre eccessi di cibi carnei portano al tumore al colon,i legumi invece si comportano in modo opposto proteggendoci da questo tipo di cancro.
Non solo: i legumi hanno nella loro cuticola i cosiddetti “lignani” ,fitoestrogeni capaci di proteggere seno e prostata dai tumori e sono , inoltre,un’ottima arma contro i disturbi della menopausa.
Ma i meriti sono anche altri:
sono una fonte enorme di ferro e abbassano,grazie ai loro steroli,la colesterolemia .

I FAGIOLI:
sono legumi arrivati in Europa dopo la scoperta della America.
Sono ricchi in aminoacidi essenziali ,con un solo problema :creano aerofagia ,difficilmente contrastabile con qualsiasi metodica,(semi di finocchio compresi).Purtroppo l’80 % dei fagioli in vendita in Italia arriva dal Sud America e quindi io non li mangio.
C’e’ pero’ un fagiolo da sempre Italiano e molto amato da Esculapio come curativo contro le malattie renali:il Fagiolo con l’occhio.In realta’ non appartiene alla famiglia dei Fagioli ma a quella delle Doliche ;e’ buonissimo ,da’ poco meteorismo ed ha il vantaggio di essere tutto italiano.

Prossimamente parleremo della SOIA legume conosciuto solo attraverso i suoi derivati(latte,hamburger,etc. ) e mai come legume in se’.

Pin It

Richiedi Informazioni