4° tappa: Cicerale – Felitto

Cicerale – Trentinara – Magliano Vetere – Felitto: 46 km

Lasciato l’abitato di Cicerale, ci si dirige verso Trentinara, posto su un costone roccioso a picco sulla sottostante Valle del Sele. Proprio per la sua posizione (606 m s.l.m.), Trentinara è conosciuta come la “terrazza del Cilento”: lo sguardo sapazia dalla Costiera Amalfitana fino a Punta Campanella e Capri. Da Trentinara a Magliano Vetere si affronta un tratto di dolci saliscendi senza bruschi cambiamenti di pendenza. Percorrendo la SP13b si fa tappa a Stio, dotata di un centro storico tra i più belli della Via Silente. Uscendo dall’abitato, si ritorna verso le campagne di Magliano Nuovo, dove  una discesa su fondo sterrato ci condurrà sulle rive del Fiume Calore; da qui, su una strada costeggiata da grandi querce, si raggiunge un bellissimo ponte trecentesco. Passato il ponte, il percorso si allontana dal fiume e riprende su una comoda strada secondaria, che conduce in località Remolino, ai piedi del costone del paese di Felitto.